Vai al contenuto

Foto

CFS connessa a stress e traumi infantili


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 Eli

Eli

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 135 messaggi
  • Location:prov. NO
  • Interests:erborista

Inviato 14 novembre 2006 - 15:50:07

Due diversi studi suggeriscono che stress e traumi infantili, nonché l'instabilità emotiva, sono connessi allo sviluppo di sindrome da affaticamento cronico (CFS) nell'età adulta. Finora le cause della CFS erano ignote, e non vi erano strategie preventive efficaci. Sempre più studi suggeriscono che esperienze negative precoci aumentino il rischio di un'ampia gamma di esiti negativi per la salute, fra cui delle patologie che comportano affaticamento: l'identificazione dei fattori di rischio nello sviluppo per la CFS è di importanza critica per informare la ricerca fisiopatologica e stabilire i target per la prevenzione primaria. In base al presente studio, la CFS rappresenta un disordine dell'adattamento che viene promosso da insulti ambientali precoci, determinando il fallimento della compensazione in risposta ad una sfida. L'integrazione di questi dati con quelli della neuroscienza dello sviluppo sottolinea la necessità di rivedere gli approcci prevalentemente dicotomi che differenziano i fattori contribuenti psicologici da quelli biologici nella CFS, i cui effetti possono essere anche ampliati da una predisposizione genetica. L'instabilità emotiva, diagnosticata 25 anni prima, può essere inoltre associata alla CFS tramite meccanismi genetici che contribuiscono sia allo stile della personalità che all'espressione della patologia.

(Arch Gen Psychiatry. 2006; 63: 1258-66)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.