Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

RICERCHA giapponese - MISURARE la gravitÓ della fatica


  • Per cortesia connettiti per rispondere
5 risposte a questa discussione

#1 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.651 messaggi

Inviato 28 agosto 2014 - 10:21:41

Uno dei grandi problemi è far comprendere cosa si intenda con l'essere esausti , non come quando ci si stanca e si è sani ovviamente. Forse essendoci interessi enormi dietro le peorie psichiatriche ma sopratutto dietro le tarapie , la depressione non ha un markers ma è considerata invalidante , e lo è , ma il punto non  è questo. Riguardo la M.E  diagnosticata in italia come sindrome da fatica o affaticamento o stanchezza cronica ( CFS)  vengono propinate da un ventennio sempre le solite cose per giustificare il fatto che l'SSN non si occupi di questa patologia  - Non esiste un markers è la piu gettonata . In realtà esisterebbe volendo il modo per diagnosticare la M.E non ad esclusione come la CFS , ma non si puo diagnosticare la M.E e chiamarla CFS nè si puo facilitare la diagnosi di modo che tutti gli ospedali possano fare queste diagnosi perchè la cosa di cui hanno paura e che dicono fra le righe è che temono sia manipolata la faccenda e che ci siano troppe diagnosi econseguentemente troppe invalidità  , e hanno ragione perchè con le diagnosi fukuda non si ha nessuna certezza - certo si potrebbe ribattere dicendo che come dicevo prima, anche la depressione  ha lo stesso problema  che si basa troppo su pochi dati e esami che individuino la gravità e la veridicità dei sintomi , ma forse c'è una sorta di precauzione nel caso delle diagnosi psichiatriche perchè a livello sociale e legale comportano conseguenze . Forse. Poi c'è tutta la faccenda del gudizio negativo della nostra società sulla stanchezza e sulla esaltazione della efficenza ( basti pensare a come siano esaltati i disabili che riescono a fare imprese come non avessero alcuna disabilità ) .

Comunque, questi ricercatori hanno prima pubblicato i risultati della ricerca sull'infiammazione del cervello questa: http://www.ncbi.nlm....ubmed/24665088#

e poi quella sulla misurazione della fatica , questa : http://www.behaviora...content/10/1/25

 

ORA, non aspettiamoci che ne tengano conto perchè nessuno lo farà , cosi come non tengono conto delle linee guida canadesi , delle internazionali , della ndicazione di chiamare questa patologia M.E encefalomielite mialgica e non CFS , cosi come non tengono conto che NON sono piu richiesti sei mesi per la diagnosi , cosi come non tengono conto dei casi severi e cosi come se ne fregano di come campi , quando perdi lavoro e sei obbligato a stare in una camera sdraiato con dolori e disfunzioni di vario tipo . NON ne terranno conto , sopratutto nel nostro paese , ma noi sappiamo . Non so se serve a qualcosa , forse solo a non farci  convincere che se volessimo potremmo fare di piu e sforzarci a dimostrare che abbiamo la volontà di fare , forse serve solo a non piangere quando non riusciamo a alzarci e stare in piedi o a essere efficenti come i nostri coetanei . Forse servirà perchè qualcuno in piu smetta di sostenere che le linee guida canadesi sono fukuda "stressate" e smetta di dire che questa patologia si diagnostica solo a esclusione e che solo pochi esperti possono farlo , E forse uno di noi smetterà anche di chiamare questa condizione CFS e comincerà a farsi qualche domanda che le risposte sono semplici e banali . Grazie dell' attenzione .


Meglio cinghiale che pecora

#2 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.651 messaggi

Inviato 28 agosto 2014 - 10:22:39

scusate gi strafalcioni grammaticali e errori di battitura , so che capirete


Meglio cinghiale che pecora

#3 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.859 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 28 agosto 2014 - 13:36:55

Grazie Vivolenta.


Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#4 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.080 messaggi

Inviato 28 agosto 2014 - 16:31:56

Grazie Vivolenta ! Interessante ..



#5 off

off

    Frequentatore

  • Visitatori
  • StellettaStelletta
  • 33 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 29 agosto 2014 - 15:10:40

se il rituximab funziona perche' non viene utilizzato ,il prezzo ?



#6 manga neko

manga neko

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.561 messaggi
  • Gender:Female
  • Interests:manga, manhwa, dylan dog, gatti+coniglietti+acquario, scrivere, cucinare, tv, musica, videogiochi...

Inviato 08 settembre 2014 - 10:14:54

Grazie Vivolenta!
Ho dato un'occhiata all'articolo ma non ce la faccio a leggere anche se non ho grandi problemi con l'inglese 😓
Ma pian piano. ...prima o poi. ....
purtroppo quì in Italia non esiste un centro specializzato in diagnosi cfs o me (in realtà non capisco tanto accanimento se non storico ma un nome vale l'altro per indicare una malattia tanto invalidante.....si potrebbe dare anche un nuovo nome....non cambia la situazione del malato ahimè) degno di tale nome.
Ci sono così tante malattie, virus, batteri da cercare ed escludere. Basterebbe un centro che intanto escludesse tutto l'escludibile....ma manca anche questo purtroppo....ed in questo vortice ci siamo noi vittime di un sistema sbagliato dove già fisicamente non dovremo certo girare come trottole da un reparto all'altro andando ad aggravare la nostra già pesante situazione fisica di salute. E non parliamo di quando dobbiamo farci accompagnare su una sedia a rotelle o dobbiamo rimandare perché non ci reggiamo in piedi. Aggiungo la situazione economica....ci ritroviamo a pagare una valanga di soldi per fare controlli....mi sono messa a pensare che sia un grande bisness...💶
Poi succede che non escludendo tutto ma facendo una diagnosi di CFS senza aver prima escluso tutto finisce che se hai altro sarà difficile che tu lo scopra poiché non tutti hanno forza soldi per andare avanti. E se hai altro e ti fermi ti aggravi e non curi quel qualcosa che hai...magari riconosciuto e curabile....fate voi.
al grido di forza Giappone vi abbraccio tutti quanti!




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietÓ esclusiva di CFSItalia.it e ne Ŕ vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrÓ essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.