Vai al contenuto

Foto

Ossigeno Ozono Terapia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
5 risposte a questa discussione

#1 stanco

stanco

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 7 messaggi

Inviato 20 giugno 2009 - 17:42:03

ciao,
vorrei provare lìossigeno ozono terapia ma ho letto che ne esistono molti tipi,dall'autoemo alla ozono sauna e altri ancora,sapete se un tipo è piu indicato per la CFS o cmq è piu efficace in generale?

chi l'avesse provate mi farebbe una grossa gentilezza a dirmi,anche brevemente,che risultati ha avuto,perche non vorrei per l'ennesima volta provare una cura che invece di migliorarmi mi fa peggiorare notevolmente.

#2 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 21 giugno 2009 - 17:30:56

ciao,
vorrei provare lìossigeno ozono terapia ma ho letto che ne esistono molti tipi,dall'autoemo alla ozono sauna e altri ancora,sapete se un tipo è piu indicato per la CFS o cmq è piu efficace in generale?

chi l'avesse provate mi farebbe una grossa gentilezza a dirmi,anche brevemente,che risultati ha avuto,perche non vorrei per l'ennesima volta provare una cura che invece di migliorarmi mi fa peggiorare notevolmente.

 


molto interessante sarebbe leggere questo libro
http://www.hoepli.it...000007001003000
scritto da uno dei piu grandi esperti a riguardo...

io l'ozonoterapia in autoemo l'ho fatta nel 2007 salvo poi interrompere
verso la fine del ciclo perchè chi mi prese in cura (in Germania) sconsigliava
vivamente in quanto a parer suo (autorevole aggiungerei) andavo a sommare
stress ossidativo a stress ossidativo intenso già presente, quindi mi stavo
dando pesantemente la zappa sui piedi...

io smisi anche se un lieve miglioramento l'avevo avuto nella parte centrale del ciclo (di 15 autoemo) ma non so se dovuto realmente all'ozono o ad altro...

comunque mi fidai di ciò che mi venne consigliato e non indagai nemmeno più di tanto, infatti il libro su citato non l'ho mai comprato e letto anche se so che dovrei...
cmq il prof. Bocci è contrario mi pare di aver capito...
altri illustri scienziati invece non lo disdegnano.

Come al soltio stà al malato informarsi e soppesare ogni notizia trovata e valutare
poi se la terapia vada bene per la sua situazione.

Da fare molta attenzione ai medici venditori di "fumo": informarsi dettagliatamente
sull'argomento è il miglior modo per pararsi il posteriore.
Nel dubbio, evitare.

Messaggio modificato da Johnny, 21 giugno 2009 - 17:32:21


#3 Davide81

Davide81

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 22 giugno 2009 - 21:16:19

scusa jonny e questo dottore tedesco che ti ha sconsigliato l'ozone con cosa ti ha curato invece?

#4 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 23 giugno 2009 - 10:23:14

scusa jonny e questo dottore tedesco che ti ha sconsigliato l'ozone con cosa ti ha curato invece?

 


mi hanno deamalgamato, estratto i devitalizzati e disintossicato con flebo,
come già avevo raccontato....

#5 Davide81

Davide81

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma

Inviato 23 giugno 2009 - 10:39:09

uhm si però non sei guarito...personalmente che cosa pensi che manchi che tiene lontano dalla guarigione?

#6 Johnny

Johnny

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 628 messaggi

Inviato 24 giugno 2009 - 11:05:47

uhm si però non sei guarito...personalmente che cosa pensi che manchi che tiene lontano dalla guarigione?

 


Manca il fatto che molti di noi pensano che "guarire"
significhi tornare il giovinchello o la giovincella di una volta
mentre invece ciò non è biologicamente possibile, soprattutto
dopo avere avuto una batosta sia fisica che morale come
quella che abbiamo dovuto passare noi altri (o che tutt'ora stiamo
passando)
ma ci pensi?
giorni, settimane , mesi ed anni subendo la malattia (che non si sapeva
nemmeno bene cosa fosse quindi la paranoia) e il giudizio della società ottusa,
dei medici ottusi, dei familiari ottusi, del tuo subconscio ottuso...
Drammatico dal punto di vista morale e quindi fisico in una persona
già minata da un "qualchecosa" di clinico.

L'organismo ha bisogno di tempo e non di per certo di fretta
ed ansia di voler tornare "operativi" per poi di nuovo poter
intossicarci gozzovigliando impunemente come si faceva...prima

ci vuole tempo, ci vuole pazienza, ci vuole fiducia (o fede) una enorme
fede aggiungerei e sottolineerei, fede che giorno dopo giorno si possa
stare sempre meglio...
e così, se hai fede, avviene...
ma ovviamente solo dopo aver fatto tutto quello che era opportuno
fare in ambito medico, cioè, nel mio caso, quando sono stato deamalgamato,
privato dei focus causati dai devitalizzati e disintossicato, altro non dovevo
fare di aver cura di me stesso facendo attenzione a ciò che facevo (stile di vita,
dieta, stress) ed avere pazienza ma soprattutto fiducia che un giorno ed ogni
giorno sarei stato meglio...
e così è accaduto

certo, non sono lo scavezzacollo di prima, ma ti giuro che se tre ani fa
mi avessero chiesto di farci la firma, avrei sottoscritto immediatamente

poi, che dire, siccome avendo fiducia ho visto che va ogni giorno meglio,
non smetto mai di averla, la fiducia

e poi vedremo

:)

Messaggio modificato da Johnny, 24 giugno 2009 - 11:10:37





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.