Vai al contenuto

Foto

Webinar – Congresso Fatica “FATICA UN SINTOMO O UNA MALATTIA?” Mercoledì, 2 Novembre 2022

Webinar Congresso Fatica

  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 Amministrazione

Amministrazione

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 647 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 30 settembre 2022 - 00:14:00

Dalla pagina: https://biomedia.net/4736/

 

Ospedale San Raffaele Il corso si svolgerà in modalità WEBINAR (videoconferenza) Mercoledì, 2 Novembre 2022 / 13.25 - 19.45

 

“FATICA” UN SINTOMO O UNA MALATTIA?

 

La fatica e’ una condizione medica complessa: in alcune situazioni puo’ essere il primo campanello di allarme di gravi malattie ( tumorali, dismetaboliche, autoimmuni), piu’ spesso e’ espressione di una disfunzione non patologica , ma altrettanto invalidante per chi la vive.
In questi ultimi casi la fatica si associa spesso a disturbi del sonno, deficit attentivi, della memoria, dell’apprendimento. E’ in queste situazioni che il medico deve intervenire per evitare che una perturbazione fisiologica diventi malattia.
In questo webinar si analizzeranno le condizioni fisiologiche e patologiche a cui ricondurre la fatica lamentata dall’individuo. Fatica in quanto malattia associata a patologie neuroimmunologiche come la miastenia, la Sclerosi Multipla, a psicopatologie come l’ansia, la depressione, l’insonnia.
Fatica come sintomo che insieme alle difficolta’ attentive, di problem solving e di apprendimento anticipa patologie neurodegenerative come la demenza, i parkinsonismi. O ancora, sintomo di incompleta guarigione da una infezione virale come nella Chronic Fatigue Syndrome o nella piu’ attuale Long Covid Syndrome. Mancanza di motivazione, assenza di progettualita’, ritiro sociale, apatia, anedonia possono essere segnali di una malattia piu’ insidiosa come la depressione maggiore. Ma la sofferenza travalica i confini del singolo individuo e diventa il disagio sociale di una comunita’ .
Gli anni bui della pandemia prima , la crudelta’ della guerra poi, hanno disilluso l’essere umano di oggi. Senso della collettività, fiducia nella collaborazione tra popoli, speranza nel progresso verso un benessere finalmente comune, rischiano di restare espressioni vuote.

L’uomo di oggi come quello dei primi del 900 e’ un uomo “senza qualità’” , spersonalizzato, disumanizzato, e travolto dalla fatica del vivere.

Gli specialisti di differenti discipline si confronteranno su questo tema cosi attuale ma ancora sottostimato nella pratica clinica.

 

 

Il PROGRAMMA è in allegato.
Allega File  Congresso-FATICA-2-NOVEMBRE-2022.pdf   1,18MB   2 Numero di downloads


Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.