Vai al contenuto

Foto

Alcune domande


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 Danielson

Danielson

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 8 messaggi

Inviato 09 giugno 2017 - 23:58:44

Salve, leggendo in giro per il forum ed il web ho letto che ci sono delle sottili differenze tra la risonanza dell'encefalo di chi soffre di CFS/ME e di chi è sano, differenze che però spesso vengono ignorate dai medici.

 

Non ho però ben capito in cosa consiste questa differenza (dovrebbe avere qualcosa a che fare la con la materia bianca e dei puntini, se ho ben capito...) e come si fa a notarlo.

Lo chiedo perchè di recente ho fatto una risonanza all'encefalo e il dottore mi ha detto che è tutto a posto, ma avendo io ben poca fiducia nei medici per quanto riguarda questa condizione volevo cercare di vederci il più chiaro se possibile.

 

-inolte ho letto che molti collegano questa sindrome a problemi e disfunzioni del sistema immunitario, del metabolismo e/o della capacità dell'organismo di espellere le tossine.

Che voi sappiate esistono dei test/esami per, appunto, valutare il corretto funzionamento del sistema immunitario, del metabolismo o della capacità di espellere le tossine del nostro corpo?

 

Grazie mille in anticipo.



#2 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.065 messaggi

Inviato 15 giugno 2017 - 15:22:32

Ciao , allora nella rmn all'encefalo di persone con cfs, dovrebbe esserci delle anomalie a livello di materia bianca e mi pare anche di materia grigia, un pò come dici appunto tu..per esami del sistema immunitario, hai mai fatto una tipizzazzione linfocitaria? I test per disfunzione nell'espellere le tossine, mi pare siano test genetici, che pochi medici ti fanno fare...Mi pare li faccia fare il prof Genovesi , di Roma. Mi pare faccia fare test anche per vedere se sei intossicato da metalli o cose varie, anche perchè lui è molto bravo per quanto riguarda la MCS , ma tratta tutte e tre le patologie anche perchè molto spesso coesistono nella stessa persona...però io non sono mai stata da lui!



#3 Danielson

Danielson

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 8 messaggi

Inviato 17 giugno 2017 - 18:42:55

Ciao , allora nella rmn all'encefalo di persone con cfs, dovrebbe esserci delle anomalie a livello di materia bianca e mi pare anche di materia grigia, un pò come dici appunto tu..per esami del sistema immunitario, hai mai fatto una tipizzazzione linfocitaria? I test per disfunzione nell'espellere le tossine, mi pare siano test genetici, che pochi medici ti fanno fare...Mi pare li faccia fare il prof Genovesi , di Roma. Mi pare faccia fare test anche per vedere se sei intossicato da metalli o cose varie, anche perchè lui è molto bravo per quanto riguarda la MCS , ma tratta tutte e tre le patologie anche perchè molto spesso coesistono nella stessa persona...però io non sono mai stata da lui!

Quindi tu soffri anche di MCS?

Scusa ma non me ne intendo, che problemi ti causa esattamente questa malattia?



#4 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.065 messaggi

Inviato 18 giugno 2017 - 12:22:22

No io non ho mcs, ma questa malattia dà praticamente allergia a tutto ciò che ti circonda ,  comunque se leggi bene sul sito di cfsitalia, parlano di mcs!!  Chi ha mcs deve vivere con la mascherina, deve isolarsi dal mondo che lo circonda nei casi più gravi...Io, proprio mcs non ce l'ho, ma sono diventata molto sensibile ai metalli , ai profumi, certi detersivi , solventi  ecc...non so se mi sono spiegata bene...






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.