Vai al contenuto

Foto

ANFISC e Associazione CFS di Aviano incontrano Consiglieri Regione Friuli


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 Amministrazione

Amministrazione

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 478 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 22 gennaio 2016 - 14:26:46

Riceviamo dall'Associazione di Aviano.

 

Incontro promosso da ANFISC.

 

Lo scorso mercoledì 20 gennaio alle 20.00 c’è stato un incontro presso l’auditorium della Regione a Pordenone fra la consigliera regionale del Friuli Venezia Giulia Renata Bagatin (Partito Democratico) – presente anche il consigliere Zecchinon – e il professor Umberto Tirelli, primario della divisione di Oncologia Medica A presso il Centro di Riferimento Oncologico di Aviano (PN), Luciana Spadaro, rappresentante regionale dell’ANFISC (Associazione Nazionale Fibromialgia e Stanchezza Cronica) e Giada Da Ros, presidente della CFS Associazione Italiana onlus. Oggetto della serata è stato il possibile riconoscimento da parte della regione di Sindrome da Fatica Cronica (CFS/ME), Fibromialgia (FM) e Sensibilità Chimica Multipla (MCS) come malattie croniche e invalidanti. 

 

L’incontro è avvenuto in seguito a una petizione promossa dall’ANFISC che raccoglieva oltre 6000 firme.

 

Con una modalità da tavola rotonda sono state esposte le esigenze dei pazienti e le disponibilità regionali. L’idea che è emersa è quella dell’opportunità di creare un tavolo regionale permanente a cui afferirebbero medici competenti nelle patologie indicate e associazioni di pazienti. Gli obiettivi primari in questa fase sono nel campo dell’aggiornamento medico e delle campagne di informazione. La regione, oltre a promuovere giornate di studio, si farebbe anche promotrice di iniziative in campo nazionale, compresa quella del riconoscimento su base nazionale.

La prossima tappa, sentito l’assessore, sarà quella dell’audizione in seno alla terza commissione sanità, di cui la consigliera è vicepresidente. C’è comunque stata soddisfazione da parte dei malati. Il lavoro da fare tanto, ma le prospettive sono favorevoli.   

 

 


Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite e alle diagnosi mediche.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietÓ esclusiva di CFSItalia e ne Ŕ vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.