Vai al contenuto

Foto

riconoscimento Europeo fibromialgia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 02 gennaio 2009 - 01:47:15

IL RICONOSCIMENTO PARLAMETARE EUROPEO DELLA FIBROMiALGiA

http://www.enfa-europe.eu/

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#2 cri68

cri68

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 312 messaggi
  • Location:provincia di Piacenza
  • Interests:volontariato...

Inviato 02 gennaio 2009 - 10:41:00

nn si apre il link.....solo a me o anche a voi?
Immagine inserita
UnaBarcaDiNomeVita.mp3
Immagine inserita
........................................................................................
Le mie compagne di "NON VITA ":Fibromialgia primaria diagnosi fatta nel 2004 sintomi:
astenia ingravescente,tremori agli arti superiori,parastesie agli arti inferiori,mialgie diffuse, facile affaticabilità, colon irritabile.
Durante gli accertamenti x la diagnosi definitiva abbiamo scoperto: extrasistolia ventricolare frequente con insufficienza mitralica, faringite cronica dovuta all'ernia iatale, modesta sclerosi della sincrodosi sacro iliaca sx e cervicodiscoartrosi C5-C6...A L4-L5 lieve protusione circonferenziale del disco senza effetti compressivi in sede intraspinale...tiroide autoimmune...
A L5-S1 protusione del disco in sede centrale paracentrale di sn
In cura con antidepressivo (usato come inibitore/ricaptatore della serotonina) citalopram da 20mg, miorilassanti,antiinfiammatori e antidolorifici al bisogno...invalidità riconosciuta"SOLO"20%
13/03/2011aggiornamento da circa un anno e mezzo sto meglio i sintomi tipo asteniae tremori non li ho più e devo dire che ho anche molta meno affaticabilità!!!
Ho fatto "cure" alternative tipo reiki...stimolazione neurale..mediatazione...parlato con il MIO interiore e da febbraio riesco ad andare in palestra dove ho trovato un fisoterapista attento che mi fa fare esercizi "compatibili" con le mie patologie...
...................................................................................

#3 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 02 gennaio 2009 - 11:02:35

http://www.enfa-euro...ndex1.php?id=10
Meglio cinghiale che pecora

#4 cri68

cri68

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 312 messaggi
  • Location:provincia di Piacenza
  • Interests:volontariato...

Inviato 02 gennaio 2009 - 17:18:09

http://www.enfa-euro...index.php?id=55

Comunicato stampa
Membri del Parlamento europeo (MEPs) adottano dichiarazione 69/2008 scritto su fibromyalgia iniziato da cinque deputati e la Rete europea delle Associazioni (ENFA) di Fibromyalgia.

Bruxelles (16.12.2008) - Dichiarazione 69/2008 scritto su fibromyalgia è stata un successo nel Parlamento europeo trovando il quorum necessario di firmatarii di 393 deputati che danno il loro appoggio. La Dichiarazione Scritto fu iniziata da cinque chiave MEPs attivo sulla salute al Parlamento europeo: Sig.. Adamou, Sig.ra. Brepoels, Sig.ra. Dickuté, Sig.. Popa e Sig.ra. Sinnott. Questo MEPs decise di lanciare la dichiarazione durante la riunione celebrativa del incontrandosi del 1 Fibromyalgia Consapevolezza giorno europeo a maggio 2008, organizzò da ENFA La Dichiarazione Scritto sta chiamando sull'Unione europea per riconoscere fibromyalgia in Europa come una malattia come Che faceva in 1992. Si valuta che 14 milioni di persone in Europa patiscono fibromyalgia e la condizione è più comune con donne (87% della generalità totale).

Fibromyalgia è una malattia complessa con una varietà di sintomi oltre all'importante sintomo - il dolore molto esteso e cronico. Questi includono la fatica, la disfunzione conoscitiva assegnò a come nebbia di fibro" spesso." Tutti di questi sintomi provocano limitazioni serie nell'abilità di pazienti per compiere lavoro domestico quotidiani e comuni e lavoro e severamente colpire la loro qualità della vita. Alcuni scienziati credono che c'è un'anormalità in come il corpo risponde addolorare, e particolarmente una sensibilità elevata agli stimoli.

Fibromyalgia impone i grandi carichi economici su società così come su individui affettati. Un studio mostra che un paziente medio in Europa consulta su a 7 medici e prese medicazioni multiple più di 5-7 anni prima di ricevere la diagnosi corretta. I sintomi debilitanti danno luogo a giorni feriali perduti, reddito perduto e pagamenti di incapacità spesso. Indaghi nel Regno Unito ha mostrato che diagnosi e gestione positiva di Fibromyalgia riducono cura sanitaria costata evitando Così investigazioni non necessarie e le consultazioni, il Parlamento europeo sta chiamando attraverso questa dichiarazione, per la Commissione europea ed il Consiglio aiutare ad elevare consapevolezza della condizione e facilitare accesso ad informazioni per professionisti di salute e pazienti, sostenendo europeo e campagne di consapevolezza nazionali; incoraggiare Membro Stati per migliorare accesso a diagnosi e trattamento; facilitare ricerca su fibromyalgia attraverso il lavoro programma dell'EU 7 Programma di Struttura per Ricerca e programmi di ricerca futuri; e finalmente facilitare lo sviluppo di programmi per dati collezionista su fibromyalgia.

Professionisti di cura sanitaria che istruiscono, pazienti ed il pubblico per promuovere la migliore comprensione e gestione di Fibromyalgia trarranno profitto pazienti, provveditori di cura sanitaria e la società. Una Dichiarazione Scritto dipende un testo di da 200 parole su una questione che cade all'interno della sfera dell'Unione europea delle attività. MEPs può usarli per lanciare o rilanciare un dibattito su un soggetto che viene all'interno dell'EU è rimettere. Alla fine della data che cade (3 mesi dopo il suo lancio 1 settembre per la dichiarazione 69/2008) la dichiarazione è spedita alle istituzioni chiamate nel testo, insieme coi nomi dei firmatarii.

ho cercato di fare la traduzione con un traduttore online.....se non è "legale" e non si può fare :o prego gli admin di scusarmi e cancellare...

Messaggio modificato da cri68, 02 gennaio 2009 - 17:21:18

Immagine inserita
UnaBarcaDiNomeVita.mp3
Immagine inserita
........................................................................................
Le mie compagne di "NON VITA ":Fibromialgia primaria diagnosi fatta nel 2004 sintomi:
astenia ingravescente,tremori agli arti superiori,parastesie agli arti inferiori,mialgie diffuse, facile affaticabilità, colon irritabile.
Durante gli accertamenti x la diagnosi definitiva abbiamo scoperto: extrasistolia ventricolare frequente con insufficienza mitralica, faringite cronica dovuta all'ernia iatale, modesta sclerosi della sincrodosi sacro iliaca sx e cervicodiscoartrosi C5-C6...A L4-L5 lieve protusione circonferenziale del disco senza effetti compressivi in sede intraspinale...tiroide autoimmune...
A L5-S1 protusione del disco in sede centrale paracentrale di sn
In cura con antidepressivo (usato come inibitore/ricaptatore della serotonina) citalopram da 20mg, miorilassanti,antiinfiammatori e antidolorifici al bisogno...invalidità riconosciuta"SOLO"20%
13/03/2011aggiornamento da circa un anno e mezzo sto meglio i sintomi tipo asteniae tremori non li ho più e devo dire che ho anche molta meno affaticabilità!!!
Ho fatto "cure" alternative tipo reiki...stimolazione neurale..mediatazione...parlato con il MIO interiore e da febbraio riesco ad andare in palestra dove ho trovato un fisoterapista attento che mi fa fare esercizi "compatibili" con le mie patologie...
...................................................................................

#5 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 06 gennaio 2009 - 02:08:30

il mio link si apre,e si vede questo.



Immagine inserita

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#6 cri68

cri68

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 312 messaggi
  • Location:provincia di Piacenza
  • Interests:volontariato...

Inviato 09 gennaio 2009 - 01:14:51

sul forum reum la "nostra capa" ha postato notizie sulla petizione trovate sul sito del AISF ha trovato questa pagina http://www.sindromef...nk_you_ENFA.pdf
la Comunicazione ufficiale di ENFA riguardo la petizione
al Parlamento Europeo sulla fibromialgia
Traduzione dal sito ENFA www.enfa-europe.eu

il documento in pdf dice questo: http://www.sindromef...nk_you_ENFA.pdf

Comunicazione ufficiale di ENFA riguardo la petizione
al Parlamento Europeo sulla fibromialgia
Traduzione dal sito ENFA www.enfa-europe.eu
Grazie!
Cari soci e simpatizzanti,

mille grazie per averci aiutato contattando i vostri parlamentari europei, per invitarli a
firmare la dichiarazione scritta 69/2008. Al momento, abbiamo 355 firme delle 393
necessarie entro il 4 dicembre 2008. Desideriamo chiedervi di non contattare più alcun
membro del Parlamento Europeo e di lasciare a noi il compito di raccogliere le firme che
ancora mancano. Vi ringraziamo ancora per l’aiuto e il sostegno che è stato di grande
valore.
Vi faremo sapere a breve il risultato della dichiarazione scritta.
Dichiarazione
Una dichiarazione scritta è un testo composto da un massimo di 200 parole su un argomento che riguarda le attività di competenza dell’Unione Europea.
Le dichiarazioni sono scritte in tutte le lingue ufficiali, distribuite ed annotate in un registro.
I membri del Parlamento Europeo possono usare le dichiarazioni scritte per lanciare o
rilanciare un dibattito su un argomento che viene rinviato a giudizio dell’Unione Europea.
Dichiarazioni scritte: procedura di adozione
Un gruppo di almeno 5 membri del Parlamento Europeo può sottoporre una dichiarazione
scritta presentando ai propri colleghi un testo da firmare. Se la dichiarazione viene firmata
dalla maggioranza dei parlamentari europei, viene inoltrata al Presidente che ne da
l’avviso all’assemblea plenaria. Alla fine della seduta, la dichiarazione viene inoltrata alle
istituzioni menzionate nel testo, assieme ai nomi dei firmatari. Viene inclusa nel verbale
della seduta nella quale è stata annunciata. La stesura del verbale chiude la procedura.
Dichiarazioni scritte: distribuzione
Le dichiarazioni scritte vengono stampate e affisse nel tabellone dell’entrata delle Camere
a Strasburgo e Bruxelles, le stesse vengono altresì pubblicate sul sito del Parlamento
Europeo.
Dichiarazioni scritte: tempo massimo per l’adozione
Le dichiarazioni cadono in prescrizione dopo tre mesi dall’annotazione nel registro, se non
sono state firmate almeno dalla metà dei membri del Parlamento Europeo.
Il 1° settembre, il Signor Dickute, la Signora Brepoels, la Signora Sinnot, il Signor Popa e il Signor Adamou hanno presentato una dichiarazione scritta n° 69/2008* sulla Fibromialgia.
Questa dichiarazione scritta cadrà in prescrizione dopo il 4 dicembre 2008.
Durante il lasso di tempo che va dal 01/09/2008 al 04/12/2008, 393 membri del
Parlamento Europeo dovranno aver firmato la dichiarazione stessa.

Traduzione di Matilde Ferrieri - Responsabile dei rapporti con le Associazioni all’estero


0069/2008
Dichiarazione scritta sulla fibromialgia
Il Parlamento Europeo,
– visto l'articolo 116 del suo regolamento,
– A. considerando che circa 14 milioni di persone nell'Unione Europea e l'1-3% della
– popolazione mondiale soffrono di fibromialgia, una sindrome debilitante che provoca dolori
– cronici e diffusi,
– B. considerando che la fibromialgia, pur essendo stata riconosciuta come malattia dall'OMS già
– nel 1992, non risulta ancora inserita nel Registro Ufficiale delle malattie nell'Unione
– Europea, il che esclude i pazienti da una diagnosi formale,
– C. considerando che i pazienti che soffrono di fibromialgia effettuano più visite generiche e
– specialistiche, ottengono un maggior numero di certificati di malattia e ricorrono più spesso
– ai servizi di degenza, rappresentando così un notevole onere economico per l'Europa,
– D. considerando che le persone affette da fibromialgia hanno difficoltà a vivere una vita piena e
– indipendente se non hanno accesso a trattamenti e cure adeguate,
– 1. chiede alla Commissione e al Consiglio di:
– – mettere a punto una strategia comunitaria per la fibromialgia, in modo da riconoscere questa
– sindrome come una malattia;
– – contribuire ad aumentare la consapevolezza della malattia e favorire l'accesso degli operatori
– sanitari e dei pazienti alle informazioni, sostenendo campagne di sensibilizzazione a livello
– europeo e nazionale;
– – incoraggiare gli Stati membri a migliorare l'accesso alla diagnosi e ai trattamenti;
– – promuovere la ricerca sulla fibromialgia attraverso i programmi di lavoro del 7° Programma
– quadro di ricerca dell'Unione Europea e i futuri programmi di ricerca;
– – promuovere lo sviluppo di programmi per la raccolta di dati sulla fibromialgia;
– 2. incarica il suo Presidente di trasmettere la presente dichiarazione, con l'indicazione dei nomi
– dei firmatari, al Consiglio, alla Commissione e ai Parlamenti degli Stati membri.

c'è anche la possibilità di fare domande, la "nostra capa " (chiamiamo così scherzosamente l'admin di reum) ha inviato una richiesta per avere notizie dell'esito di dichiarazione scritta n° 0069/2008 relativa alla richiesta di riconoscimento della sindrome fibromialgica come malattia.......vediamo se le risponderanno...io posto il link se qualcuno di voi fosse interessato a porre domande vediamo cosa succede...
http://www.europarl.....do?language=it
Immagine inserita
UnaBarcaDiNomeVita.mp3
Immagine inserita
........................................................................................
Le mie compagne di "NON VITA ":Fibromialgia primaria diagnosi fatta nel 2004 sintomi:
astenia ingravescente,tremori agli arti superiori,parastesie agli arti inferiori,mialgie diffuse, facile affaticabilità, colon irritabile.
Durante gli accertamenti x la diagnosi definitiva abbiamo scoperto: extrasistolia ventricolare frequente con insufficienza mitralica, faringite cronica dovuta all'ernia iatale, modesta sclerosi della sincrodosi sacro iliaca sx e cervicodiscoartrosi C5-C6...A L4-L5 lieve protusione circonferenziale del disco senza effetti compressivi in sede intraspinale...tiroide autoimmune...
A L5-S1 protusione del disco in sede centrale paracentrale di sn
In cura con antidepressivo (usato come inibitore/ricaptatore della serotonina) citalopram da 20mg, miorilassanti,antiinfiammatori e antidolorifici al bisogno...invalidità riconosciuta"SOLO"20%
13/03/2011aggiornamento da circa un anno e mezzo sto meglio i sintomi tipo asteniae tremori non li ho più e devo dire che ho anche molta meno affaticabilità!!!
Ho fatto "cure" alternative tipo reiki...stimolazione neurale..mediatazione...parlato con il MIO interiore e da febbraio riesco ad andare in palestra dove ho trovato un fisoterapista attento che mi fa fare esercizi "compatibili" con le mie patologie...
...................................................................................

#7 Cocci

Cocci

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.285 messaggi

Inviato 09 gennaio 2009 - 15:31:03

non sono tanto sicura che sia una vittoria :)
avete letto questo?bisognerebbe tradurlo per capire meglio:
http://www.enfa-euro...ndex1.php?id=11

forse ci aiuterà la Spagna che ha chiesto che la fibriomialgia venga inclusa nel codice ICD10 e ha incluso anche la CFS (manca la MCS comunque).
"una carta del mondo che non contiene il Paese dell'Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo ,perchè non contempla il solo Paese al quale l'umanità approda di continuo.E quando vi getta l'ancora ,la vedetta scorge un Paese migliore e l'Umanità di nuovo fa vela"
Oscar Wilde

#8 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 09 gennaio 2009 - 15:46:01

Alcuni video dalla Spagna sulla Fibromialgia,carinucce le musiche.Romy

http://it.youtube.co...h?v=VH2jDkZCKRc


http://it.youtube.co...feature=related


http://it.youtube.co...feature=related

Messaggio modificato da romy, 09 gennaio 2009 - 15:52:25

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#9 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.650 messaggi

Inviato 09 gennaio 2009 - 16:27:12

concordo con neve
Meglio cinghiale che pecora

#10 danis

danis

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.026 messaggi

Inviato 09 gennaio 2009 - 16:28:08

sono d'accordo con neve....una vittoria per cosa? per una malattia ancora riferita ad un problema reumatologico o al massimo, come sembra propendere romy, ad un problema seritonergico, quando la maggior parte delle ricerche portano da tutt'altra parte? mah!!!!!
"La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Immagine inserita


"tu cerchi la risposta, ma non devi cercare fuori la risposta, la risposta è dentro di te, e però è sbagliata!" Quelo

#11 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 09 gennaio 2009 - 20:28:17

sono d'accordo con neve....una vittoria per cosa? per una malattia ancora riferita ad un problema reumatologico o al massimo, come sembra propendere romy, ad un problema seritonergico, quando la maggior parte delle ricerche portano da tutt'altra parte? mah!!!!!

Visualizza Messaggio


Danis non sono stato capito,mi aspettavo una cosa simile,non è un discorso della sola serotonina,e per me non è un problema di depressione,e poi mi dicessero cosa è la depressione veramente e come si istaura,idem mi dicessero come funzionano veramente i farmaci antidepressivi,che con questa patologia fanno proprio a cazzotti.
Anzi affermo,e vi chiedo di prendermi in parola,se una persona sana sotto tutti i punti di vista si mette ad ingurgitare senza motivi,a modo di tortura, degli antidepressivi che agiscono sulla serotonina e noradrenalina,nello spazio di un 2 anni si ritrova con tutti i sintomi della cfs in modo irreversibili.Ritornando a noi,quando parlo di serotonina non alludo alla depressione,e quando riparlo di serotonina non voglio dire che la cfs è la conseguenza di una depressione anche se anomala.Poi non parlo solo di serotonina non avrebbe senso ma anche delle altre sostanze che operano nelle sinapsi nervose,dobbiamo alla disfunzione di queste se captiamo tanti brutti sintomi,il motivo per cui tale disfunzione è sorta è il mio solito discorso da dieci anni,ovvero lo stress e le tossine,e l'incapacità dell'organismo di smaltire le tossine e di far fronte allo stress,che col tempo conduce l'organismo verso una reale intossicazione da monossido di carbonio esogeno,rendendo deficitario l'ossigenazione cellulare,e da qui' tutti i sintomi a cascata anche sul mitocondrio.Insomma il malato di cfs si puo'paragonare come una persona cronicamente attaccato a gas nocivi.Per cui una delle cure che ha avuto successo negli USA è la ossigenoterapia,di un certo tipo pero',da approfondire.Per quando riguarda la possibilità di operare sui trasmettitori cerebrali e non solo,perchè questi sono presenti in tutto il corpo,specialmente nella pancia,potrebbe servire a lenire i sintomi e rendere più vivibile la patologia all'inizio,poi migliorando il sonno,verrebbero meno anche tutti i problemi di dolori e di tipo cognitivo e mnemonici.L'argomento è vastissimo,per cui una cosa per volta,la prima cosa riconquistare una buona qualità e non quantità del sonno,cio'sarebbe già una mezza vittoria.Mi fermo.Romy

Un P.S.quando parlo di stress alludo a tutto anche ai batteri ed ai virus,che sono letali perchè stressano l'organismo e lo intossicano con tossine,alludo anche a quello psicologico,che so'alle pene d'amore,allo sport,al sole a tutto insomma,la lista è lunga,anche allo stress dei farmaci stimolanti tra cui gli antidepressivi,l'errore che si commette spesso,si soffre di fatica,le forze sono poche,e si prendono sostanze stimolanti,che all'inizio sembrano funzionare che poi dopo ti stressano di più,al bando ogni tipo di stimolanti con questa patologia,lo dico sempre da dieci anni.

Messaggio modificato da romy, 09 gennaio 2009 - 20:39:09

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.