Vai al contenuto

CORONA VIRUS COVID-19 e CFS/ME:
i suggerimenti della dottoressa Klimas. QUI
Foto

Farmaci dagli USA?!


  • Per cortesia connettiti per rispondere
8 risposte a questa discussione

#1 holly78

holly78

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 35 messaggi
  • Location:Roma

Inviato 17 aprile 2008 - 14:57:53

Ciao a tutti!So che alcuni di voi hanno comprato prodotti dagli USA...la mia domanda è:alla fine alla dogana vi hanno fatto passare la metilcobalamina?
E'quasi un mese che mando certificati x lo sdoganamento ma mi chiedevo se ci riuscirò mai ad averla o devo prendere atto di aver perso integratori e soldi??!!
Che stress!!
Il difficile non è raggiungere qualcosa,è liberarsi dalla condizione in cui si è. M.Duras

#2 vivolenta

vivolenta

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.651 messaggi

Inviato 17 aprile 2008 - 15:54:49

io ho avuto ..ma la busta rotta mi ha fatto smarrire la meta delle confezioni..
Meglio cinghiale che pecora

#3 mamy

mamy

    Frequentatore

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 63 messaggi

Inviato 17 aprile 2008 - 22:13:16

Ciao a tutti!So che alcuni di voi hanno comprato prodotti dagli USA...la mia domanda è:alla fine alla dogana vi hanno fatto passare la metilcobalamina?
E'quasi un mese che mando certificati x lo sdoganamento ma mi chiedevo se ci riuscirò mai ad averla o devo prendere atto di aver perso integratori e soldi??!!
Che stress!!

 


Ciao Holly, ho trovato questa farma sul sito -genitoricontroautismo- che dovrebbe avere integratori americani, visto che questi genitori usano prodotti della Kirkman.
Comunque controlla.
Farmacia internazionale dott. Merloni- Chiasso- Svizzera
fax- 0041-91.682.89.35
email: chiasso@merlonipharma.ch
Forse anche la farmacia Legnani di Milano.

#4 Gregor

Gregor

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 7 messaggi

Inviato 11 ottobre 2013 - 15:10:50

Ciao a tutti.

 

Devo prendere degli integratori prodotti da aziende americane. Fortunatamente sono riuscito a trovare un negozio in Inghilterra dove ordinarli.

Sono integratori non notificati in Italia.

Stamattina ho telefonato a DHL, per chiedere chiarimenti sulla dogana. Mi hanno detto che per i pacchi provenienti dall'Inghilterra non c'è passaggio doganale.

Ma mi rimane il dubbio che possano leggere sul pacco la scritta "integratori" e chiedermi il nulla osta sanitario.

Qualcuno ha esperienza diretta sugli ordini di integratori provenienti dall'Inghilterra?

Capita che chiedano il nulla osta sanitario?



#5 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.860 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 11 ottobre 2013 - 17:43:47

Ciao Gregor,

ho preso diverse volte integratori dall'Inghilterra, non mi hanno mai chiesto nulla, sia che arrivassero per posta tradizionale che tramite corriere.


Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac


#6 invisibile

invisibile

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1.272 messaggi
  • Gender:Female

Inviato 11 ottobre 2013 - 19:49:10

Idem per me, ho ordinato più di una volta integratori da un ditta inglese e non è mai servita nessuna formalitá

#7 romy

romy

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3.870 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Prima, tutti o quasi,adesso,informatica,salute,politica economica,sopravvivenza e FEDE.(Elimino,ancora,tra i miei interessi,quello per l'informatica e la politica economica.)

Inviato 11 ottobre 2013 - 22:03:03

Ciao a tutti!So che alcuni di voi hanno comprato prodotti dagli USA...la mia domanda è:alla fine alla dogana vi hanno fatto passare la metilcobalamina?
E'quasi un mese che mando certificati x lo sdoganamento ma mi chiedevo se ci riuscirò mai ad averla o devo prendere atto di aver perso integratori e soldi??!!
Che stress!!

Holly,è capitato anche a me merce ordinata in USA,non alla prima spedizione pero',con la dogana di Milano Linate,mi sembra.Comunque con qualche telefonata e pochi euro in più riuscii ad avere la mia merce,la metil B12.Oggi la prendo in Italia,ci sono alcune farmacie che la preparano in forma galenica spry nasale o in siringhe sotto pelle,tipo insulina.Se vuoi ti do' il nome delle farmacie.Incide molto la spesa di spedizione nel mio caso non saprei nel tuo?perchè non so' dove abiti.Romy


Messaggio modificato da romy, 11 ottobre 2013 - 22:06:36

grafico2.jpg

 

 

Iosto'conChiara

 

Quando le voci in te parlano di fine;

quando la mente dice che hai perduto;

quando credi che sia impossibile;

eppure prosegui,ti sollevi sulla tua Spada;

e fai ancora un altro passo;

Lì è dove termina l'Uomo;

Lì è dove comincia Dio.

 

Mentre si aspettano future ricerche è importante per prima cosa non
nuocere.

Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo.

 

"Nessun Medico può dire che una malattia é Incurabile.
Affermarlo é come offendere Dio, la Natura e disprezzare il Creato.
Non esiste malattia, per quanto terribile possa essere,
per la quale Dio non abbia una cura corrispondente
".
                                                                                              Paracelso

 

“Questa realtà è solo un sogno di cui siamo convinti!”

YungRalphPooter.jpg


Mio collegamento

Per quanto riguarda l'ipotesi che la CFS possa essere una forma di Depressione Mentale,tutti gli studi hanno contraddetto tale approccio.Per citare un solo ma importante rilievo clinico:i livelli di Cortisolo sono molto bassi nella CFS,al contrario di quelli alterati verso l'alto della Sindrome Depressiva.


Allora, se capiamo che siamo responsabili di ciò che viviamo, già questo cambia del tutto la visione delle cose.

 

Livello anormalmente alto o basso di cAMP causa difetti di apprendimento e di capacità di memoria,in generale.

Sul cAMP ci sarebbero molte cose da dire al fine di una buona memoria e cognitività,forse lo faro' un giorno sul mio topic,tempo permettendo,ora voglio solo ripetere una verità a cui sono arrivato da qualche anno,aumentare il cAmp nei giovani comporta un miglior apprendimento e memoria,accade l'inverso nelle persone adulte o anziane.Quindi il cervello dei giovani si comporta all'opposto dei cervelli dei vecchi ed anziani questo avviene anche negli animali da laboratorio,questo spiega anche tutta la diatriba sulla Cannabis terapeutica..........negativa nei giovani un toccasana negli anziani,perchè comporta una diminuzione,appunto,del cAmp e quindi potenzia la comunicazione tra neuroni e quindi la memoria,apprendimento e cognitività,mal ridotti nella CFS/ME,fibromialgia,MCS,MBS,ed altre......

 

https://www.youtube....h?v=ICjFAa2ZbIY

 

 

 

 

1zft02g.gif

 


#8 Gregor

Gregor

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 7 messaggi

Inviato 12 ottobre 2013 - 13:26:54

Spero che la dogana non fermi il pacco.

 

Ma se succede che viene fermato, cosa bisogna fare?

 

Trattandosi di integratori in capsule con una quantità maggiore rispetto a quella consentita dal Ministero, sono considerati medicinali?



#9 Zac

Zac

    Grande amico del forum

  • Amministratori
  • 2.860 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 12 ottobre 2013 - 15:25:02

Se sono oltre al consentito non vengono considerati medicinali ma tu vieni considerato come "importatore-commerciante" e potrebbero chiederti la partita IVA ecc., ma, nel caso, ti diranno loro cosa fare.


Zac
Amministrazione

--------------------
"In medicina tutto quello che è sconosciuto è malattia mentale" (...)
"Una delle malattie più diffuse è la diagnosi." (Karl Kraus)
NO_CFS.gif

Le foto di Zac qui: PhotoZac





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia.it e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

 

Le informazioni fornite in questo Forum non intendono sostituirsi né implicitamente né esplicitamente al parere professionale di un medico né a diagnosi, trattamento o prevenzione di qualsivoglia malattia e/o disturbo. CFSItalia.it non ha alcun controllo sul contenuto di siti terzi ai quali sia collegato tramite link e non potrà essere ritenuto responsabile per qualsivoglia danno causato da quei contenuti. Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum.