Vai al contenuto

Foto

Sono stata dalla neurologa...


  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1 cristiana

cristiana

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 200 messaggi

Inviato 17 febbraio 2008 - 15:47:05

Ciao a tutti,
sono stata visitata dalla neurologa e (ovviamente) mi è stata diagnosticata una depressione Reattiva Post-Mononucleosi.
A proposito... la neurologa in questione (stimata ricercatrice!) non sa nemmeno che cosa sia la CFS... la chiamava CSF :)

Mi ha prescritto:
Cipralex
Compendium
Tricortin
Liposom Forte

Inoltre una risonanza magnetica all'encefalo e al rachide.

Che cosa pensate al riguardo?

#2 joseph1951

joseph1951

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 604 messaggi

Inviato 17 febbraio 2008 - 16:07:52

Ciao a tutti,
sono stata visitata dalla neurologa e (ovviamente) mi è stata diagnosticata una depressione Reattiva Post-Mononucleosi.


A proposito... la neurologa in questione (stimata ricercatrice!) non sa nemmeno che cosa sia la CFS... la chiamava CSF :)

-------------------------------------------------------

R
R.  BENON. PEGGIO DI COSI'
-------------------------------------------------------------
Mi ha prescritto:
Cipralex
Compendium
Tricortin
Liposom Forte

Inoltre una risonanza magnetica all'encefalo e al rachide.
------------------------------------------------------------------------------------
E  la SPECT con Xenon come liquido di contrasto?

Che cosa pensate al riguardo?

Visualizza Messaggio

Cara Cristiana,
Hoi messo alcuni commmenti sopra in rosso. Eccoti il resto.
-----------------------------------------------------------------

Cipralex (escitalopram)

antidepressivo della classe SSRI, indicato anche per depressione maggiore
Non scevro da notevoli effetti collaterali. Di solito i pazienti. Me/CFS tollerano male questa classe di composti. Tocchimao ferro
SE il cipralex non funziona o ti fa stare peggio prova a suggerire al medico
quanto segue alpunto a)

a) Alternative con molecole biologiche: (endofarmaci)
Samyr (al mattino), all'inzio in fiale, poi in compresse, e Tripto-oh (5-htP)al pomeriggio/sera. Essendo molecole biologiche che il nostro corpo normalmente produce in quantita' sufficienti spono meglio tollerate.

http://www.torrinome...he/CIPRALEX.asp

Compendium = bromazepam – una benzodiazepine non troppo leggera
Lo Xanax, (o alprazolam), e’ piu’ leggero. Fra tutte le benzo lo Xanax e’ quello meglio tollerato. Ha un’emivita molto breve (mediamente circa 4 ore)
http://www.torrinome.../COMPENDIUM.asp

Tricortin – fosfolipidi della corteccia cerebrale – Farmaco vecchio di dubbia efficacia

http://www.paginesan...m... 5F 2ML.htm



Liposom = fosfolipidi ipotalamici + Cianocobalamina-farmaco vecchio di dubbia efficacia.
La cianocobalamina e' una forma di B12 ( a poco prezzo) contenente il gruppo ciano (cianuro). Meglio la idroxocoalamina o, meglio ancora la metilobalamina ed il dibencozide

Farmaci biologici alternativi e/o integranti i liposomi e fosfolipidi ipotalamici,

Nicholin filae (citicolina) fiale 1-2 grammi al giorno
Nicetile - Acetilcarnitina, fiale compresse 1-2 grammi al giorno.

http://www.carloanib...TE.htm#Titolo_5

Ma sei molto depressa ed ansiosa?

E l'immunologo?
Studio endocrinologico?
Profilo vitaminico? Come sei messa?
Transferrina?
Folati e comlesso B?
ecc...
Macrominerali (potassio/ mangensio..ecc)
?
Microelementi (zinco, rame, cromo gtf, selenio, ecc?
Mah, oremus…………

Auguri

#3 cristiana

cristiana

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 200 messaggi

Inviato 17 febbraio 2008 - 16:28:17

quasi quasi mi metto a ridere...ma che ansiosa?!!!Si, sono ansiosa di uscire di nuovo con un ragazzo... (e non dico altro!) andare a lavorare e al mare...cose che non riesco più a fare perchè sono troppo stanca...ho payra di prendere antidepressivi così senza criterio!
2 minuti di visita... alla fine non si ricordava nemmeno quando sono comparsi i primi sintomi...io vorrei tanto farmi visitare in questi centri specializzati in cfs, ma come faccio se mi sento male dopo 1/2ora appena di auto?Boh...ditemi voi come posso fare...vorrei almeno poter riprendere a lavorare part-time e uscire con gli amici una volta alla settimana...

#4 w31323

w31323

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 121 messaggi

Inviato 17 febbraio 2008 - 18:42:36

quasi quasi mi metto a ridere...ma che ansiosa?!!!Si, sono ansiosa di uscire di nuovo con un ragazzo... (e non dico altro!)

Visualizza Messaggio

Pronti ... !!! :lol: ;) :P
Scherzi a parte, almeno a me la pantomima della diagnosi di depressione sia reattiva che altro me la risparmiamo visto che i medici li faccio sghignazzare a forza di gigioneggiare ...
A proposito , da Covelli sei più andata ??
Almeno Lui sa qualcosa ... !!
Un caro saluto

#5 joseph1951

joseph1951

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 604 messaggi

Inviato 17 febbraio 2008 - 18:56:42

quasi quasi mi metto a ridere...ma che ansiosa?!!!Si, sono ansiosa di uscire di nuovo con un ragazzo... (e non dico altro!) andare a lavorare e al mare...cose che non riesco più a fare perchè sono troppo stanca...

Visualizza Messaggio


Cambia medico specialista. E chiedi indagini cliniche serie e razionali.
Non abbatterti. Se hai avuto un'infezione virale, forse sei in fase convalescente e, cin un po' di fortuna ti riprendi piano, piano...Ma una controllatina in piu', fatta bene, non dovrebbe nuocerti.

Non cadere nella trappola della psichiatrizzazione.

Poi puoi sempre scrivere una lettera di reclamo alla neurologa, con copia al Ministro dela salute. In Italia, i medici non sono avezzi a ricevere lettere di reclamo dai pazienti. Quindi quelle poche volte che ricevono lettere di reclamo dai pazienti si spaventano....

SE decidi di seguire la terpia che ti ha consigliato la neurologa, e di assumere il citalopram, se hai effeti collaterali avversi, dopo una settimana buttalo via. (Anche se poi ti dicono che devipazientare almeno 4 settimane...ma non e' vero niente).
Una comparsa precoce di effetti collaterali avversi e' sempre indice di intolleranza, vuole dire che il farmaco non fa per te.

Ciao

#6 alessia1975

alessia1975

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 194 messaggi

Inviato 17 febbraio 2008 - 20:49:37

ma xkè per i medici è cosi facile prescrivere psicofarmaci e dire la magica parola ansia e l'altrettato mitico Stress?
anche il mio medico dopo aver parlato di CFS ora mi parla di visita psichiatrica !ci scommetto la poca forza che mi rimane che mi prescriverà antidepressivi e calmanti :lol:
più facile di dover ammettere di non sapere cosa fare... Cristina coraggio siamo in buona compagnia ;)
Sconfitto è solo colui che non combatte.

#7 joseph1951

joseph1951

    Grande amico del forum

  • In attesa di convalida
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 604 messaggi

Inviato 17 febbraio 2008 - 21:22:22

ma xkè per i medici è cosi facile prescrivere psicofarmaci  .....antidepressivi e calmanti :lol:
più facile di dover ammettere di non sapere cosa fare... Cristina coraggio siamo in buona compagnia  ;)

Visualizza Messaggio

La psichiatria non e' una scienza: e' una dottrina.
Questo secondo il Professor Szatz, un Emeritus Professor of Psychiatry di New York.


Quando il tuo medico butta tutto sullo stress singifica che vuole sbolognarti.
Inoltre le mutinazionali che producono psicofarmaci, fanno introiti favolosi.

Nel Regno Unito il costo di psichiatrizzazione (e distruzione graduale di una persona) e' pari a 5000 sterline alla settimana.

La piu' piccola delle multinazionali degli psicofarmaci produce un utile netto annuale di gran lunga superiore al PNL Italiano.

Quasi tutta la ricerca scientifica e medica viene sponsorizzata dall'industria del farmaco.
Poi ci sono le tangenti ai politici ed i regali ai medici, molto spesso mascherati come fringe benefit. (Computer, auto gratuite, vacanze con la scusa della partecipazione ai congressi internazionali... che putacaso si svolgono sempre in localita' molto amene..)

Poi c'e' l'idea di controllare la mente della popolazione...e per il momento gli psicofarmaci che ci sono sono ancora molto primitivi...

Messaggio modificato da joseph1951, 17 febbraio 2008 - 21:24:39


#8 cristiana

cristiana

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 200 messaggi

Inviato 17 febbraio 2008 - 21:58:15

Pronti ...  !!!  :D  :D  :P
Scherzi a parte, almeno a me la pantomima della diagnosi di depressione sia reattiva che altro me la risparmiamo visto che i medici li faccio sghignazzare a forza di gigioneggiare ...
A proposito , da Covelli sei più andata ??
Almeno Lui sa qualcosa ... !!
Un caro saluto

Visualizza Messaggio

:D ih quasi quasi ci faccio un pensierino, sai?!!!Cmq se sei debole come me ci fermiamo si preliminari, mi sa :lol: ;) ...si ho chiamato ed il dott. si riserva il ricovero presso sua clinica privata...non è che abbia tutti questo denaro visto che non riesco a lavorare...cmq appena faccio la risonanza a encefalo e rachide richiamo: non posso permettermi il ricovero in clinica privata ma la visita credo di si...
GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!Sono così arrabbiata per questa diagnosi...ma vabbè: domani è un altro giorno, no? :P grazie siete carini davvero...domani se ci riesco provo a tradurre qlk altro stralcio dai siti esteri

#9 w31323

w31323

    Amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 121 messaggi

Inviato 18 febbraio 2008 - 10:18:36

:D  ih quasi quasi ci faccio un pensierino, sai?!!!Cmq se sei debole come me ci fermiamo si preliminari, mi sa :lol:  ;)

Peccato ... !! :D :P
Purtroppo molti medici tendono a "massimizzare" le disavventure di noi poveri pazienti proponendo costosi ricoveri ...
Ti dirò che anche io sto valutando un ricovero "alternativo" estremamente costoso ma, perebbe, decisamente efficace ...
Comunque una visita con qualcuno che conosce bene la CFS, se ne hai la disponobilità economica, conviene farla ...
quantomeno eviti certe espressioni quando declini i sintomi !!
Un caro saluto ... :D per ora .. :P

#10 Grafo

Grafo

    Nuovo entrato

  • Utenti
  • Stelletta
  • 6 messaggi

Inviato 21 gennaio 2018 - 15:24:40

Ciao a tutti :)
Scusate se riapro questa discussione ma mi trovo in una situazione simile, e un po' mi ha incoraggiato.
Premetto che non ho fatto alcuna diagnosi di cfs pur avendo corrispondenza coi sintomi, ma da Palermo non c'è possibilità di approfondimento. Al momento ho fatto solo esami "base" tra tiroide, funzionalità renale, eco ed ecg, spirometria.

Ad ogni modo ora anche a me hanno diagnosticato una depressione, che io non sento minimamente di avere. Certamente non mi rende felice questa situazione, ma la escludo come causa perché quando è cominciato tutto ero piuttosto sereno, solo stressato soprattutto fisicamente.
Lo psichiatra mi ha prescritto il cipralex con un basso dosaggio di 5 gocce. Io ho fatto resistenza a prenderlo perché giusto per ora stavo un po' meglio, finché ieri preso dall'ottimismo mi sono convinto a prenderlo sperando potesse velocizzare la ripresa. Risultato: un gran mal di testa fino a pranzo, poi euforia mentale fino a cena, poi un brusco calo e una strana agitazione, temevo di non riuscire a dormire invece crollo, dormo bene fino alle 6 quando nel bel mezzo di un sogno felice in cui stavo addirittura ridendo vengo svegliato improvvisamente da una forte tachicardia che mi procura una bella dose di anzia. Ho fatto colazione a fatica ma mi è rimasta una leggera nausea e un po' di agitazione. Ho deciso di non prendere più il farmaco, tanto l'ho assunto una sola volta, e al limite riprovare il Samyr, che ho già preso per un mese in estate e mi ha rimesso subito in piedi, anche se poi sono ricaduto a causa di una infezione intestinale.

A tal proposito ho letto in un'altra discussione che il samyr viene dato anche per la cfs, ma questo mi ha confuso un po'.. Non capisco se assumerlo mi ha fatto bene perché realmente ho una qualche forma di depressione nascosta o se perché ho una qualche forma di cfs. Oppure nessuno delle due, semplicemente è utile a rimettersi su.

Volevo chiedervi un parere sulla questione depressione. Se anche voi avete provato ad affrontarla così e avete avuto questi effetti. Mi chiedo che effetti dà il cipralex su un soggetto non depresso.

Spero di leggere le vostre esperienze.
Grazie! :)

#11 grazia73

grazia73

    Grande amico del forum

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2.065 messaggi

Inviato 22 gennaio 2018 - 18:35:23

Ciao Grafo, io so che il samyr oltre ad essere un antidepressivo ,è anche un ottimo disintossicante !! quindi male non ti può fare anche se non sei depresso!! A me lo hanno dato per la cfs e non mi sono trovata male, però, non ha fatto grossi miracoli...spero di averti aiutato un pochino...






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di CFSItalia e ne è vietata la riproduzione, totale o parziale,

senza esplicita autorizzazione da parte degli amministratori.

Gli amministratori e moderatori non sono responsabili dei messaggi scritti dagli utenti sul forum. Il Forum ha carattere divulgativo e le informazioni contenute non devono sostituirsi alle visite, alle diagnosi e alle terapie mediche.